09/04/2020 – Coronavirus ulteriori misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica

E’ stata firmata dal presidente della Regione Alberto Cirio l’ordinanza che dispone la chiusura di tutti gli esercizi commerciali a partire dalle 13 di domenica 12 aprile fino alla mezzanotte di lunedì 13 aprile. Non rientrano nel provvedimento le farmacie, le parafarmacie e gli esercizi dedicati alla vendita esclusiva di prodotti sanitari. Restano ammesse le consegne a domicilio per tutti i settori merceologici, purché eseguite nel rispetto dell’osservanza delle norme igienico sanitarie, della disciplina del settore commercio e della normativa fiscale.

Scarica: Decreto 41 del 09.04.2020

14/04/2020 – SS 20 Colle di Tenda chiusure al traffico

Anas comunica che per ispezioni e interventi tecnici sull’infrastruttura della galleria del Colle di Tenda, da eseguirsi dal 14 al 17 aprile e dal 20 al 24 aprile, il tratto sarà chiuso al traffico dalle 8 alle 19. Durante i giorni di chiusura sarà tuttavia consentito il transito tra le ore 12 e le ore 13.

Sempre sulla SS 20 del Colle di Tenda e di Valle Roja, questa volta nel tratto compreso tra il km 93+000 e il km 93+400, la circolazione verrà sospesa per brevi intervalli temporali della durata di almeno 30 minuti tra le 8 e le 19, nei giorni 14, 15, 16 e 17 aprile, per consentire l’ispezione del versante e l’eventuale disgaggio di ammassi rocciosi instabili.

06/04/2020 – Coronavirus: le nuove ordinanze della Regione Piemonte

Sono in vigore le nuove ordinanze emanate dalla Regione Piemonte e valide sul territorio piemontese, volte al contenimento della diffusione del Coronavirus. Da mercoledì 8 aprile sarà fatto obbligo al personale addetto alla vendita negli esercizi commerciali, dell’uso di mascherina e guanti monouso. Ai clienti di negozi e di banchi di mercato è invece raccomandato l’utilizzo di tali dispositivi di protezione.

L’accesso alle attività commerciali sarà limitato ad un solo componente del nucleo famigliare, salvo comprovati motivi di assistenza che richiedano l’accompagnamento di altra persona. I mercati settimanali sono consentiti esclusivamente garantendo specifiche modalità di accesso scaglionato per evitare assembramenti.

E’ consentito l’utilizzo di taxi e autonoleggi per la consegna a domicilio di beni, spesa e medicinali. La tariffa avrà un tetto massimo di 7,50 euro per le consegne nel raggio di 2,5 km, di 10 euro al massimo nell’ambito del medesimo comune e di 15 euro al massimo nell’ambito di più comuni. Non saranno consentiti ulteriori indennizzi o sovrapprezzi.

07/04/2020 – Dichiarato lo stato di massima pericolosità incendi boschivi

La situazione meteorologica in atto e prevista dal Centro Funzionale Arpa Piemonte, ha indotto la Regione Piemonte, con determina n. 969 del 06/04/2020 a dichiarare lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi, a partire dal giorno 08 aprile 2020, su tutto il territorio piemontese. Sono pertanto vietate, si legge sulla determina, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di un incendio. La cessazione dello stato di massima pericolosità sarà stabilita con successiva determinazione al cessare delle condizioni meteorologiche di rischio.

Scarica: Regione Piemonte – DD 969 del 06.04.2020

15-22/03/2020 – Sospensione divieto circolazione mezzi pesanti

Nell’ambito dell’attuazione delle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, con Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sono stati sospesi, per le giornate 15 marzo e 22 marzo 2020, i divieti di circolazione sulle strade extraurbane dei veicoli adibiti per il trasporto di cose di massa complessiva massima autorizzata superiore alle 7,5 t.

Limitatamente ai veicoli che effettuano servizi di trasporto internazionale merci, inoltre, la sospensione dei divieti imposti è estesa anche per i giorni di divieto successivi al 22 marzo e sino a nuovo provvedimento.

Scarica: Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Notizie dalla Protezione Civile della Provincia di Cuneo